More... Lago Sorapiss e Rifugio Vandelli    

Lago Sorapiss e Rifugio Vandelli

Tagline

RIFUGIO VANDELLI E LAGO SORAPISS (quota m 2239)Giovedì 21 agosto 2014 E’ una bellissima escursione, estremamente facile dal punto di…

More... SASS RIGAIS m. 3025 -  Gruppo delle Odle    

SASS RIGAIS m. 3025 - Gruppo delle Odle

Tagline

SASS RIGAIS m. 3025 -  Gruppo delle OdleTraversata da S.Cristina (Val Gardena) alla Val di Funes26 / 27 luglio 2014…

More... il blog dell'Escursionismo    

il blog dell'Escursionismo

il nuovo punto di incontro

Il 1° gennaio 2012, il nostro gruppo ha voluto inventare anche questa bacheca virtuale dove verranno pubblicati gli avvisi per…

Frontpage Slideshow | Copyright © 2006-2011 JoomlaWorks Ltd.
Giovedì, 21 Agosto 2014 00:00

RIFUGIO VANDELLI E LAGO SORAPISS
(quota m 2239)

Giovedì 21 agosto 2014

E’ una bellissima escursione, estremamente facile dal punto di vista fisico  per il modesto dislivello. Essa quindi oltre ad essere piacevole, riserva spettacolarità dal punto panoramico e naturalistico.

Da Udine, dopo la sosta al fungo di Gemona del Friuli, si segue la strada per Tolmezzo/Forni e, superati Tolmezzo e Villa Santina, proseguire  per Forni di Sopra, Passo della Mauria, Auronzo di Cadore. Da Auronzo proseguire sulla strada in direzione Cortina e, giunti al Passo Tre Croci (m 1805) parcheggiare l'autovettura.

Il percorso ha inizio, poco prima del Passo sulla sinistra, imboccando  la strada forestale e quindi l’inizio del sentiero n° 215. Il verde intenso dei prati e dei boschi spazia dal massiccio del Cristallo fino alle inconfondibili Tre Cime di Lavaredo e dei Cadini. Il sentiero si sviluppa in falsopiano tra il bosco e le pareti di mezza costa delle Cime di Marcuoira. Usciti dal bosco, dopo circa un'ora, si arriva all’unico tratto di sentiero dove è richiesta maggiore attenzione: un cavo d’acciaio che funge da corrimano  facilita questo breve tratto. Si continua a salire verso il circo glaciale del Sorapiss  fino al bivio con il sentiero  n°216. Dopo un breve tratto di ripida salita si raggiunge il Rifugio Vandelli (m 1928). Accanto al Rifugio è visibile il laghetto alpino del Sorapiss, gemma turchese incastonata tra il verde intenso dei pini ed adagiato sul ciglio del semicerchio, dal quale erge la slanciata punta del Dito di Dio. Per il rientro al parcheggio percorreremo lo stesso sentiero.

La sede SAF è chiusa per ferie, le iscrizioni vanno effettuate entro e non oltre il 20 agosto  2014 inviando una mail all'indirizzo Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. oppure telefonando al 347 2494329

Sabato, 26 Luglio 2014 00:00

SASS RIGAIS m. 3025 -  Gruppo delle Odle
Traversata da S.Cristina (Val Gardena) alla Val di Funes

26 / 27 luglio 2014

Nel week end del 26/27 luglio si è svolta l escursione nel Gruppo delle ODLE facendo la traversata dalla Val Gardena alla Val di Funes.

Nonostante le previsioni meteo non particolarmente favorevoli ancora una volta la Commissione Escursionismo della SAF ha garantito la completa esecuzione del programma in quasi totale assenza di precipitazioni. Infatti mentre il Gruppo A raggiungeva la cima del Sass Rigais con ben 14 soci, il Gruppo B portava a termine la bella traversata (vedi foto) con 12 partecipanti fra cui la giovanissima Giada.

Da sottolineare lo splendido trattamento ricevuto al Rif. FERMEDA  con doccia calda gratuita e ottima cena a buffet.

Durante il pomeriggio del sabato è stato dedicato uno spazio al progetto del CAI "Montagna amica e sicura " in riferimento alla formazione con l obiettivo di evitare gli incidenti in montagna e procedere in sicurezza sulle vie ferrate.

Domenica, 13 Luglio 2014 00:00

PICCO di VALLANDRO m. 2839  Monte SPECIE m. 2037
Gruppo Montuso: Monti del Vallandro
da località Carbonin per Rifugio Vallandro

Domenica 13 luglio 2014

L'escursione con meta Picco Vallandro e Monte Specie si é svolta regolarmente anche alla preseza di soli 5 soci cai i quali hanno raggiunto le due mete accompagnati da componeti della commissione escursionismo, dalle vette i panorami sono stati parziali rispetto ad una giornata di completo sole ma, l'alternarsi di nuvole basse con squarci di sole non hanno evitato di ammirare le magnifiche vette del circondario, la pioggia é stata di modesta intensità e solo per poco tempo mentre il resto é stato un susseguirsi di schiarite con caldo sole e nuvoloni.
Ringrazio, anche a nome dei componenti della commissione presenti alla gita, i soci che con buon passo e sprito di squadra hanno raggiunto entrambe le mete con tempi inferiori alle previsioni, piacevole é stata anche la sosta conviviale al rientro presso il Rifugio Vallandro.

Escursioni e Corsi 2014

Area riservata