More... SIARADE - Giro delle creste    

SIARADE - Giro delle creste

GIRO DELLE CRESTE (Anello del Monte Colmaier dal Passo del Pura)Domenica 9 Novembre 2014 Come oramai di tradizione, ci stiamo…

More... Serate di fotografie    

Serate di fotografie

Anche quest'anno ci saranno le Proiezioni fotografiche dedicate all’escursionismo, all’alpinismo e ai viaggi effettuati dai soci CAI: Giovedì 13 Novembre…

More... Nuova sede    

Nuova sede

Si informa tutti gli amici escursionisti che a causa del trasloco nella nuova sede, LA SEDE SOCIALE SARA’ CHIUSA DAL…

Frontpage Slideshow | Copyright © 2006-2011 JoomlaWorks Ltd.
Domenica, 09 Novembre 2014 00:00

GIRO DELLE CRESTE (Anello del Monte Colmaier dal Passo del Pura)
Domenica 9 Novembre 2014

Come oramai di tradizione, ci stiamo preparando a festeggiare la conclusione dell'anno di attività della Commissione Escursionismo. In calendario c'è ancora l'escursione sul Monte Raut di domenica 19/10, ma stiamo già pensando al nostro appuntamento annuale del 9 Novembre 2014 con la SIARADE!!!

Quest'anno per la nostra festa di chiusura dell'anno escursionistico andiamo al Passo del Pura (Ampezzo)!
Ci attende una bellissima escursione lungo il Giro delle Creste, un per percorso ad Anello sulla cresta che collega il Monte Colmaier ed il Monte Sesilis, con la conclusione dell'escursione e l'inizio dei festeggiamenti al Rifugio Tita Piaz al Passo del Pura.

L’escursione in programma è volutamente breve e non difficile, cammineremo su sentieri e strade sterrate, ma è un percorso molto appagante con viste meravigliose a mozzafiato, panorami a 360°!!.

Dopo l'escursione festeggeremo assieme davanti ad un buon piatto caldo, l'allegria di tutti voi amici e ricchi premi!! Rientreremo ad Udine nel tardo pomeriggio.

Alla festa presso il Rifugio Tita Piaz si può partecipare anche senza effettuare l'escursione, infatti il Ristorante è agevolmente raggiungibile anche dalle auto.

Vi aspettiamo numerosi per il piacere del rincontrarci e per vivere assieme quest’ ultima escursione del 2014. Portateci anche la vostra allegria, la vostra cordialità, le vostre idee, elementi fondamentali per darci la carica per la prossima stagione.

Affrettatevi a prenotare.....ma contiamo di vedervi tutti! (in allegato il programma dettagliato). Le escursioni sono accettate fino al 31/10/2014!

Domenica, 19 Ottobre 2014 00:00

Monte Raut
Domenica 19 ottobre 2014

Dopo un avvio a rilento, complici le buone previsioni meteo, le adesioni alla gita aumentano decisamente. Domenica mattina partiamo in 22 persone dal parcheggio di Via Chiusaforte verso la nostra meta. Raggiunto Poffabro, dopo la consueta sosta caffe' a Maniago, saliamo al parcheggio di Pian delle Merie dove ha inizio l’escursione. Tutti diligentemente in fila saliamo dapprima per bosco, poi per ripido e faticoso pendio aperto dove la fatica comincia a farsi sentire. Alla prima sosta per prender fiato e radunare il gruppo, che nel frattempo si è leggermente sgranato, ci imbattiamo in due cacciatori che forse indispettiti dai nostri voluti-schiamazzi-di disturbo, non si fanno scrupolo nel premere il grilletto puntando verso due grossi Mufloni (che fortunatamente scappano!!!).
Dopo questo movimentato episodio, ripreso fiato,  continuiamo la salita. Giunti alla Forcella della Capra, alcuni del gruppo decidono di fermarsi mentre il resto della comitiva prosegue verso l'evidente crestone. Con un modesto saliscendi, oltrepassata una fascia di pini mughi, su terreno reso scivoloso dall'umidita' raggiungiamo il breve pendio roccioso che superiamo facilitati dal cavo metallico. Una lunga diagonale ci porta verso la grande croce rossa di vetta da dove godiamo il favoloso panorama che spunta dal soffice cuscino di nubi.
La vista spazia dal M.Nero al Triglav, Canin e Montasio, Coglians e Chianevate, i lontani Alti Tauri, Cima dei Preti e Duranno, Pelmo e Dolomiti..... i nostri occhi come trottole non vogliono fermarsi, catturiamo tutte le immagini possibili. Fantastico!
Dopo la meritata sosta, gli autografi sul libro di vetta e le foto di rito, a malincuore ci apprestiamo a scendere. In forcella ci raduniamo con il resto del gruppo e da qui discesa tutta d'un fiato per ghiaioni infiniti fino alle auto. Qualcuno trova il tempo per rinvigorire i piedi con un breve pediluvio nel vicino torrente.
Naturalmente non possiamo rincasare senza prima aver dato fondo alle riserve di birra del piccolo locale di Poffabro.
Con un brindisi ci salutiamo in allegria.

Domenica, 05 Ottobre 2014 00:00

Sentiero Chersi
Domenica 5 ottobre 2014

La meta e soprattutto le buone previsioni meteo hanno favorito una buona partecipazione a questa escursione. In ben 32 persone abbiamo percorso questo itinerario favoloso delle nostre Giulie.
Peccato che il sole si è fatto desiderare non poco; nubi basse al mattino (come da previsioni) nuvole che dovevano dissolversi nel corso della giornata e che invece hanno fatto le dispettose mostrandoci solo per qualche attimo lo spettacolo che avevamo attorno a noi!
Arrivati al bivacco Mazzeni, ci siamo trovati in un ambiente maestoso ed imponente intravedendo per qualche attimo di fronte a noi la forcella Mose' e il Lavinal dell'Orso alle nostra destra, qualche scorcio di Cime Castrein; man mano che prendevamo a salire il Chersi, siamo stati accolti dalle pareti de Lis Codis e del Fuart e accompagnati poi anche dal Nabois Grande. Arriviamo alla nostra meta dopo aver affrontato le rampe centrali senza grosse difficolta' e quasi senza neanche accorgerci dalla fatica gratificati dall'ambiente grandioso. Divertente la discesa al Pellarini con la rituale sosta al rifugio, da dove abbiamo potuto ammirare quello che avevamo lasciato alle spalle.
Da qui di nuovo in discesa fino alle auto e naturalmente birra finale per chiudere degnamente questa giornata fantastica ed appagante.

Escursioni e Corsi 2014

Area riservata