More... XXXI rassegna film della montagna    

XXXI rassegna film della montagna

.

XXXI rassegna film della montagna6 a 27 febbraio 2015 Venerdì  6 febbraio 2015 VERSO DOVE Luca Bich   Italia / 2014…

More... CASERA FORCHIUTTA    

CASERA FORCHIUTTA

.

CASERA FORCHIUTTA – quota m. 1408 – Alpi Carniche Orientali Giovedi’ 22 gennaio 2015 Dopo l’incontro e la breve sosta…

More... ALTA BADIA (Dolomiti) con ciaspe    

ALTA BADIA (Dolomiti) con ciaspe

.

ALTA BADIA (Dolomiti) con ciaspeAltopiano del Pralongià - Traversata da La Val a San Cassiano 31 gennaio / 1 febbraio…

More... Nuova sede    

Nuova sede

Si informa tutti gli amici escursionisti che a causa del trasloco nella nuova sede, LA SEDE SOCIALE SARA’ CHIUSA DAL…

Frontpage Slideshow | Copyright © 2006-2011 JoomlaWorks Ltd.
Sabato, 31 Gennaio 2015 00:00

ALTA BADIA (Dolomiti) con ciaspe
Altopiano del Pralongià - Traversata da La Val a San Cassiano

31 gennaio / 1 febbraio 2015

ALTA BADIA  –  Là dove il tramonto ha nome “Enrosadira”.  Termine quest’ultimo usato dai ladini per indicare le pareti rocciose  della cresta di Fanes al tramonto, quando brillano contro il cielo della sera illuminate dall’ultimo sole, prima  di impallidire.La Val Badia è uno dei più bei territori delle Dolomiti, che si estende dal Sella, cuore della regione, verso nord fino ai piedi del Plan de Corones, con valli laterali che si allungano fino al territorio di Fanes e fino alle vette delle Odle. Un paesaggio alpino vario, aspro e particolare presso le punte di Fanes, ameno e ridente lungo i pascoli della Pralongia, pura massa rocciosa sulle Conturines e sul Sella.  In inverno l’Alta Badia offre  oltre 80 km di sentieri innevati, terreno ideale  per escursioni con le racchette da neve.
“Togliti i guanti solo un istante, e appoggia la mano sulla neve, o sulle rocce, a bordo sentiero, sfiori i pini e sposta un ramo, lasciando cadere la neve che si è accumulato sui larici, e scorgi attraverso i fiocchi che cadono, oltre i rami, i tetti del paese da cui sei partito per questa emozionante passeggiata d’inverno”.

Iscrizioni entro il 19 gennaio 2015 presso la sede SAF-CAI Udine o sul sito http://www.alpinafriulana.it/iscrizioni/iscrizioni/.

Giovedì, 22 Gennaio 2015 00:00

CASERA FORCHIUTTA – quota m. 1408 – Alpi Carniche Orientali
Giovedi’ 22 gennaio 2015

Dopo l’incontro e la breve sosta “Al Fungo” a Gemona del Friuli, si prosegue il viaggio con le auto in direzione Tolmezzo. Da qui prendere per Arta Terme; prima di Zuglio, imboccare la strada sulla destra in direzione di Paularo. Poco prima di Paularo, imboccare sulla destra, nei pressi di un ponte, la strada per Dierico.
La Casera Forchiutta si trova in bella posizione panoramica nei pressi dello spartiacque boscoso che divide la Valle d’Incaroio dalla Val Aupa.

Domenica, 09 Novembre 2014 00:00

GIRO DELLE CRESTE (Anello del Monte Colmaier dal Passo del Pura)
Domenica 9 Novembre 2014

Ormai è un appuntamento fisso: non solo la Siarade, ma anche la pioggia. Ebbene sì, per l’ennesimo anno la pioggia ed il maltempo ci accompagna nell’ultima giornata della stagione escursionistica dove tutti noi vorremmo festeggiare come meglio ci piace fare, ovvero camminare in montagna.

E noi, tenaci, non ci facciamo intimidire: magari cambiamo itinerario per l’escursione, ma sicuramente ci concentriamo di più sulla festa!!!!

E così è andata. Il previsto panoramico e spettacolare “Giro delle creste” lo abbiamo rimandato ad una altra volta, anche perché non avremmo visto nulla…. mentre chi ha avuto il coraggio di sfidare la pioggia (ed eravamo in tanti) ha fatto una tranquilla, bella, interessante  e rilassante passeggiata fino a Casera Colmajer. La casera, tra l’altro, è stata recentemente ristrutturata ed è veramente molto bella ed accogliente.

Rientrati al Passo del Pura, abbiamo dato il via ai festeggiamenti, incontrando gli amici che si sono uniti per il pranzo.

E’ stata una bellissima festa, il Rifugio Tita Piaz è molto accogliente ed i gestori sono simpatici e disponibili, la cucina è eccezionale, ma la presenza di tutti gli amici è stata la base per la riuscita della festa che abbiamo fatto, allietati anche dal "Trivial Mountain Pursuit" ideato da Francesca, Federica ed Andrea.

La giornata, nonostante il tempo, è stata una di quelle che ti restano nel cuore perché è stata riscaldata dall’amicizia, dall’armonia e dalla voglia di stare insieme. Gli ingredienti giusti per chiudere degnamente un anno di escursioni e, nel contempo, sperare con tutto il cuore che inizi subito l’anno nuovo.

Grazie a tutti i partecipanti, grazie agli accompagnatori della Commissione Escursionismo e…… arrivederci a presto.

Escursioni e Corsi 2015

Area riservata